Solo l'Oro batte la Casa

Data: 12 Luglio 2012

Investimenti. Solo l'Oro batte la Casa.
Record del metallo giallo nel confronto dei rendimenti a 10 e 15 anni ma il mattone resta un ottimo rifugio nel lungo periodo.

Oro, oro, oro. Aveva ragione il faraone Den che, già nel 3000 a.c. identificava nel nobile metallo il potere, la buona sorte e la ricchezza delle dinastie.
E il bilancio per i proprietari di case in Italia? Sinteticamente è possibile confermare la tenuta dell'immobile come bene rifugio sul lungo periodo, con una performance tra il 10% e il 15% a seconda delle città, includendo il conteggio di vecchia ICI e IMU.

Gli italiani sono un popolo di fanatici della casa di proprietà e dell'investimento immobiliare fai-da-te, con un mercato dove il fatturato del settore residenziale occupa oltre l'80% di tutto il compravenduto nazionale. La domanda è: fanno bene gli italiani a mettere i risparmi nella casa in cui vivono?
La casa a dieci anni non delude l'investitore, a cinque è un terno al lotto, a vent'anni raddoppia il capitale.

Oro e Oro immobiliare. Se il nobile metallo si rivela non solo bene rifugio per eccellenza ma anche miglior investimento, in parallelo le dimore di lusso nei centri di Milano e Roma sorprendono per la loro Over Performance rispetto alle case situate nei semicentri.

web design / web site